Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Nazionali 19/05/2017, 08.04

Petrucci: Sanzioni per chi non risponderà alle convocazioni in Nazionale

Il monito nel corso dell'Italian Basket Summit

Nazionali
Gianni Petrucci, presidente della Fip, nel corso dell'Italian Basket Summit lancia il suo monito ai giocatori della nazionale: «Dobbiamo difendere il nostro patrimonio, i giocatori italiani. Per chi non viene in Nazionale, scatteranno le sanzioni».

Come noto, NBA e EuroLeague, in merito alle finestre internazionali previste dalla FIBA per il calendario 2017, hanno ufficializzato l'intenzione di non concedere i giocatori alle rappresentative nazionali.
© Riproduzione riservata
Potrebbero interessarti
21/09/2018, 18:10

Consiglio Federale a Roma il 28 settembre

Si terrà a Roma, il prossimo 28 settembre alle ore 14 presso la Sala Giunta del CONI (Foro Italico), il Consiglio Federale della Federazione Italiana Pallacanestro presieduto dal dott. Giovanni Petrucci

Comments Occorre essere registrati per poter commentare 107 Commenti

Pagina di 3

  • mikele 20/05/2017, 18.19

    Petrucci!
    Questio sarebbero dei professionisti !!

    Ergo forse il datore di lavoro le "ferie" gliele può concedere o meno

  • DANnumerouno 19/05/2017, 15.13 Mobile
    Citazione ( Anklebreaker 19/05/2017 @ 14:30 )

    La Fiba è riuscita nell'impresa di far passare Bertomeu e la sua cricca dalla parte dei "buoni".....paradossale

    Potrebbe pure essere che la cosa non sia casuale, tutti a darsi( più o meno fintamente) contro col risultato di riuscire(tutti) ad ingrassare il proprio porco....
    Incolpando gli"altri" di eventuali grossolani errori commessi...

  • Anklebreaker 19/05/2017, 14.30
    Citazione ( DANnumerouno 19/05/2017 @ 09:16 )

    l'aspetto peggiore della questione sarà poi rivalutare il personaggio di Barcellona......

    La Fiba è riuscita nell'impresa di far passare Bertomeu e la sua cricca dalla parte dei "buoni".....paradossale

  • robydinamoss 19/05/2017, 12.20

    questo pur di fare soldi se ne inventa una nuova.

  • gianluca94 19/05/2017, 12.02

    Nba ed Eurolega tenete duro! Alla fine queste competizioni patetiche se le giocheranno tra di loro i parrucconi della Fiba.

  • RedGerroOM1936 19/05/2017, 11.15 Mobile
    Citazione ( Gil10Sba5 19/05/2017 @ 11:05 )

    Si ma voglio vedere il sig.Petrucci come si mette con Gallinari, Datome, Melli, Gentile, Bargnani (se riprende.a.giocare) non credo sarà facile portarli via alle loro squadre e ai loro stipendi per 2, 3 settimane. A meno che non.inteda coscrizione p ...

    Su loro (al momento) Non ha potere

  • ominostrakko 19/05/2017, 11.12
    Citazione ( Seirin 19/05/2017 @ 11:07 )

    Sono d'accordo, ma sai bene che in una "trattativa" per avere 10 devi chiedere 100. Spero anch'io che alla fine si trovi un'intesa definitiva tra ULEB e FIBA, però è necessario che sia un protocollo scritto e inattaccabile, non un gentleman agreeme ...

    Ci si arriverà, la negoziazione è lunga.
    Purtroppo per tutti FIBA è ormai un'accozzaglia di parrucconi arroganti, attaccati a poltrone e portafogli peggio che le ostriche.
    Dirai: ma lo è anche ECA. Certo, ma lo dice. "Noi facciamo pallacanestro per fare soldi. Se poi il basket ci guadagna, meglio.". FIBA dovrebbe essere una federazione a promozione e sostegno dello sport, non un ducato dove le regole sono forcaiole.
    E' una guerra. Vediamo chi vince...

  • OttoLamphred 19/05/2017, 11.10
    Citazione ( ominostrakko 19/05/2017 @ 10:10 )

    Considerato anche il fatto che EL ha firmato con Endesa, altro grande sponsor. Turkish può anche uscire, sta diventando un contribuente minoritario. Ma non uscirà.

    Già ora non è più lo sponsor che mette più soldi in EL, chiaramente perderlo non farebbe piacere ma il giocattolino è abbastanza solido da non farsi cogliere impreparato

  • Seirin 19/05/2017, 11.10
    Citazione ( Gil10Sba5 19/05/2017 @ 11:05 )

    Si ma voglio vedere il sig.Petrucci come si mette con Gallinari, Datome, Melli, Gentile, Bargnani (se riprende.a.giocare) non credo sarà facile portarli via alle loro squadre e ai loro stipendi per 2, 3 settimane. A meno che non.inteda coscrizione p ...

    scusa non avevo finito: per chi gioca da tesserato FIBA invece se FIP si impunta non c'è nulla da fare, devono rispondere o vengono squalificati

  • Seirin 19/05/2017, 11.08
    Citazione ( Gil10Sba5 19/05/2017 @ 11:05 )

    Si ma voglio vedere il sig.Petrucci come si mette con Gallinari, Datome, Melli, Gentile, Bargnani (se riprende.a.giocare) non credo sarà facile portarli via alle loro squadre e ai loro stipendi per 2, 3 settimane. A meno che non.inteda coscrizione p ...

    FIBA e NBA hanno un protocollo di intesa chiaro e inattaccabile.
    I giocatori NBA sono gestiti da NBA e pertanto possono non rispondere alle convocazioni

  • Seirin 19/05/2017, 11.07
    Citazione ( ominostrakko 19/05/2017 @ 10:56 )

    Che i giocatori siano tesserati per FIBA, non ci piove. Poi è anche vero che FIBA ha tentato di fare quello che dici tu, ovvero escludere società e giocatori dal suo ambito se avessero continuato a giocare in EL, invece che nelle sue coppette. Mina ...

    Sono d'accordo, ma sai bene che in una "trattativa" per avere 10 devi chiedere 100.
    Spero anch'io che alla fine si trovi un'intesa definitiva tra ULEB e FIBA, però è necessario che sia un protocollo scritto e inattaccabile, non un gentleman agreement come è stato finora

  • Gil10Sba5 19/05/2017, 11.05 Mobile
    Citazione ( RedGerroOM1936 19/05/2017 @ 08:30 )

    Se è come ricordo nel regolamento Fip a cui si attiene la Lega basket, far causa non serve visto che firmano nel contratto l'obbligatorietà a rispondere alla chiamata delle nazionali. Poi potrebbero andare, scendere in campo, sedersi sul parquet e ...

    Si ma voglio vedere il sig.Petrucci come si mette con Gallinari, Datome, Melli, Gentile, Bargnani (se riprende.a.giocare) non credo sarà facile portarli via alle loro squadre e ai loro stipendi per 2, 3 settimane. A meno che non.inteda coscrizione per convocazione.

  • Seirin 19/05/2017, 11.04
    Citazione ( rhllor 19/05/2017 @ 10:59 )

    sì, ma tutto questo cosa c'entra con gli sponsor di eurolega? Cioè, non ho proprio capito perchè siamo arrivati a sto punto. Non dico che non possono dare punizioni all'interno della loro area (monetarie e squalifiche). Però, c'è un però, hanno ...

    ahahaha non l'ho capito nemmeno io! ;-)


    no, non ho mai parlato delle sponsorizzazioni di EL, dicevo solo che ULEB utilizzando atleti tesserati da FIBA è un'entità al limite della legalità, nel senso che è un organizzatore e non una federazione, e quindi ha dei poteri limitati.
    Per NBA è diverso, NBA è a tutti gli effetti riconosciuta come una federazione a se e FIBA ha dei protocolli di intesa con NBA chiari e inattaccabili.


    Il passo successivo dovrebbe essere un upgrade di ULEB e un accordo scritto con FIBA sulle reciprocità

  • rhllor 19/05/2017, 10.59
    Citazione ( Seirin 19/05/2017 @ 10:53 )

    Ok, il mio punto è: - non sopporto Petrucci (e tutti i politici prestati allo sport in generale) e trovo scandalosa la gestione della FIP (se fossi ministro dello sport convocherei il presidente del CONI e gli farei un mazzo tanto) - penso anch'io c ...

    sì, ma tutto questo cosa c'entra con gli sponsor di eurolega? Cioè, non ho proprio capito perchè siamo arrivati a sto punto. Non dico che non possono dare punizioni all'interno della loro area (monetarie e squalifiche). Però, c'è un però, hanno già fatto un eccezione per quanto riguarda il mondo NBA. Gli altri chi sono? I figli della serva? Per questo dico che è molto probabile che questa cosa gli torni per la seconda volta addosso.

  • ominostrakko 19/05/2017, 10.56
    Citazione ( Seirin 19/05/2017 @ 10:29 )

    Ti sbagli, EL utilizza giocatori tesserati per FIBA e non per ULEB, e questa cosa è "tollerata" da FIBA quando decise anni fa di lasciare la gestione della ex coppa campioni alle ULEB. Se FIBA negasse ai suoi tesserati la possibilità di giocare il ...

    Che i giocatori siano tesserati per FIBA, non ci piove.
    Poi è anche vero che FIBA ha tentato di fare quello che dici tu, ovvero escludere società e giocatori dal suo ambito se avessero continuato a giocare in EL, invece che nelle sue coppette. Minaccia talmente grave che:
    - ECA ha modificato il suo calendario rendendolo più completo e gravoso per FIBA
    - Le società già aderenti all'Eurolega si sono ben guardate da uscirne
    - IMG e altri due sponsor importanti (più Endesa per il prossimo anno) si sono affrettati ad entrare nel bouquet dei supporter EL
    Tutto ciò, con una bella causa ancora pendente alla Commissione Europea per la libera concorrenza, che non ha ancora giudicato, ma che le indicazioni filtrate dal palazzo nei mesi scorsi indicherebbero una bella legnata per FIBA.


    Intendiamoci, ciò che dici ha fondamento, ma la FIBA non ha interesse ad andare troppo muro contro muro. Come l'anno passato, dopo i fuochi d'artificio iniziali, cercherà toni più soft e soprattutto posizioni più morbide. EL va serenamente per la sua strada, e dubito che eventuali divieti farebbero presa. Money rulez. Segui i flussi economici, e capirai chi vincerà.


    E' una situazione che non mi trova d'accordo, ma il mondo sportivo pro di oggi va così.

  • Seirin 19/05/2017, 10.53
    Citazione ( rhllor 19/05/2017 @ 10:46 )

    sì ma non è legge... è regolamentazione fiba. Se non vai al raduo non hai problemi nè sul piano civile nè sul piano penale. Però mi devi spiegare qual'è il tuo punto, perchè io ho precisato solamente come funziona. Limitandomi a commentare ch ...

    Ok, il mio punto è:
    - non sopporto Petrucci (e tutti i politici prestati allo sport in generale) e trovo scandalosa la gestione della FIP (se fossi ministro dello sport convocherei il presidente del CONI e gli farei un mazzo tanto)
    - penso anch'io che le partite delle nazionali durante l'anno siano assurde
    - non ho mai parlato di legge civile o penale
    - chi si tessera per una federazione qualsiasi e a tutti i livelli (anche non professionistici) accetta i regolamenti e la "clausola compromissoria"
    - i regolamenti di tutte le federazioni sportive prevedono l'obbligo di rispondere ad una convocazione della nazionale
    - ergo se un atleta è tesserato FIBA (o FIP) e non risponde alla convocazione viene sanzionato e non ci sono possibilità di opporsi (se non con un ricorso all'arbitrato cercando di dimostrare un infortunio o problemi personali)
    - mi spiace per ULEB ma se vuole più libertà deve diventare come l'NBA, ossia convincere le società e gli atleti a non tesserarsi per FIBA e a tesserarsi per ULEB

  • rhllor 19/05/2017, 10.46
    Citazione ( Seirin 19/05/2017 @ 10:31 )

    Hai detto niente... gli atleti sono tesserati FIBA, non ULEB, e quindi sono obbligati a seguire i regolamenti e le direttive della LORO federazione di appartenenza. ... e sia chiaro, non tifo per Petrucci e la FIBA, ma un conto è manifestare un'an ...

    sì ma non è legge... è regolamentazione fiba. Se non vai al raduo non hai problemi nè sul piano civile nè sul piano penale. Però mi devi spiegare qual'è il tuo punto, perchè io ho precisato solamente come funziona. Limitandomi a commentare che il tutto è un insieme di regole anacronistiche e degne di stati totalitari.

  • DogSoldier 19/05/2017, 10.35

    Ragazzi quanto piace questa parola SANZIONE alla nostra federazione, è il top per loro.

  • Porfy72 19/05/2017, 10.34 Mobile

    Facciamo da 6 mesi a 3 anni, o si va direttamente in prigione senza passare dal via?

  • Seirin 19/05/2017, 10.33
    Citazione ( Mave41 19/05/2017 @ 10:15 )

    Ma perché paragone col calcio e non con la pallavolo? Il calcio ha le finestre per le nazionali programmate e valide per tutto il mondo senza eccezioni...nel basket esiste l'nba e c'è anche l'eurolega legale o meno che sia, quindi quello che propon ...

    Sono d'accordo che sia una cavolata.
    Dicevo solo che il regolamento sui tesseramenti (gli atleti sono tesserati FIBA e pertanto obbligati a rispettarne i regolamenti) dà ragione a FIBA.
    Mi sembra ovvio che FIBA stia facendo la guerra a ULEB in tutti i modi, e purtroppo per ULEB (e temo per tutto il movimento) ha i regolamenti dalla sua

  • Seirin 19/05/2017, 10.31
    Citazione ( rhllor 19/05/2017 @ 10:06 )

    Ai limiti di accettabilità dai regolamenti FIBA. Che è diverso.

    Hai detto niente... gli atleti sono tesserati FIBA, non ULEB, e quindi sono obbligati a seguire i regolamenti e le direttive della LORO federazione di appartenenza.


    ... e sia chiaro, non tifo per Petrucci e la FIBA, ma un conto è manifestare un'antipatia, un conto dire che si possono violare i regolamenti senza conseguenze.

  • Seirin 19/05/2017, 10.29
    Citazione ( ominostrakko 19/05/2017 @ 10:13 )

    Aspetta... EL non ha regolamenti da rispettare, è una società privata che tratta di pallacanestro. Le uniche regole che deve rispettare sono quelle sulla concorrenza, sulla gestione societaria e sui contratti con i collaboratori, stabilite dalla le ...

    Ti sbagli, EL utilizza giocatori tesserati per FIBA e non per ULEB, e questa cosa è "tollerata" da FIBA quando decise anni fa di lasciare la gestione della ex coppa campioni alle ULEB.
    Se FIBA negasse ai suoi tesserati la possibilità di giocare il EL gli atleti non potrebbero opporsi, dovrebbero rinunciare al tesseramento e tesserarsi per ULEB (sempre che sia consentito dalle leggi nazionali)

  • Arrestigu50 19/05/2017, 10.25

    Non penso che nessuno dei nostri giocatori, se non è stato ferito da minacce, da mancanza di rispetto, da accuse malsane, di sua iniziativa non rifiuta di certo la possibilità di vestire con orgoglio la maglia della sua Nazionale....Anche con la febbre a quaranta.......Anche a piedi.....Anche a nuoto.....

  • ominostrakko 19/05/2017, 10.22

    Partiamo dal presupposto che non sono i giocatori a rifiutare le convocazioni, bensì l'Eurolega e la NBA che non danno il loro consenso a che possano rispondere alla chiamata. Sicuramente i due enti non sono delle carceri ed i giocatori possono di certo fregarsene e presentarsi, ma quale scelta professionale sarebbe vantaggiosa?
    Rifiutare la convocazione e continuare a giocare per tanti bei soldini (sono professionisti al massimo livello, non dimentichiamolo), oppure venire, giocare, e poi doversi trovare una squadra, in quanto inadempienti contrattualmente e di conseguenza immediatamente licenziati (nel peggiore degli scenari)?
    La dichiarazione del nostro ducetto è talmente inattuabile che fa ridere solo leggendola... parli di tutela del patrimonio umano e poi li sanzioni se vogliono continuare a giocare in contesti che li migliorano nella loro carriera?
    Genio, puro genio

  • sickboy 19/05/2017, 10.17
    Citazione ( DANnumerouno 19/05/2017 @ 08:30 )

    Ripeto, si gioca l'Europeo( sai con che spirito) e poi si comunica l'addio alla nazionale, voglio vedere sto faccia da furbo che combina poi.

    mmhh, lo può fare il cincia, data l'età, ma per gli altri tre nostri la vedo dura...


    la soluzione c'è, ma si tratterebbe di una prova di forza della società: bye bye LBA ;-)

  • Oderisio 19/05/2017, 10.16 Mobile

    Ducetto!

  • Mave41 19/05/2017, 10.15 Mobile
    Citazione ( Seirin 19/05/2017 @ 09:59 )

    Ma guarda che n on possono dire nulla. I regolamenti sono chiari, quando un atleta viene tesserato per una qualsiasi federazione accetta automaticamente i regolamenti federali. E guardate (molti utenti di questo forum) che il basket non è un mondo a ...

    Ma perché paragone col calcio e non con la pallavolo? Il calcio ha le finestre per le nazionali programmate e valide per tutto il mondo senza eccezioni...nel basket esiste l'nba e c'è anche l'eurolega legale o meno che sia, quindi quello che propone la fiba non ha senso e secondo me non decollerà, o si faranno le prime qualificazioni per poi tornare come prima da quelle dopo...le nazionali senza i giocatori più forti non hanno

  • Oderisio 19/05/2017, 10.15 Mobile

    Potra' forse minacciare gli iscritti al campionato di A, ma per il resto scondo me i vari Gallinari, Belibelli, Datome ( e potrei aggiungerne qualcun altro) se ne fanno un baffo delle sanzioni ventilate da Dux Petrucci.

  • ominostrakko 19/05/2017, 10.13
    Citazione ( Seirin 19/05/2017 @ 10:04 )

    Ma rimane il fatto che regolamenti alla mano EL è ai limiti della legalità

    Aspetta... EL non ha regolamenti da rispettare, è una società privata che tratta di pallacanestro. Le uniche regole che deve rispettare sono quelle sulla concorrenza, sulla gestione societaria e sui contratti con i collaboratori, stabilite dalla legge.
    Semmai è la FIBA che con i suoi atteggiamenti intimidatori è al limite. Ma sempre un millimetro dentro al perimetro, per questo non è stata ancora umiliata dalla Commissione Europea.

  • ominostrakko 19/05/2017, 10.10
    Citazione ( rhllor 19/05/2017 @ 10:03 )

    L'eurolega ha numeri sempre in aumento sia di introiti che di pubblico (sia nei palazzi che in televisione). Se TA molla non vedo impossibile che entri un altro investitore. Non è la Legabasket con i suoi numeri stagnanti, o negativi, da 10 anni.

    Considerato anche il fatto che EL ha firmato con Endesa, altro grande sponsor. Turkish può anche uscire, sta diventando un contribuente minoritario. Ma non uscirà.

  • GaragePianella2 19/05/2017, 10.08 Mobile
    Citazione ( DANnumerouno 19/05/2017 @ 09:56 )

    infatti....poi il cambio di provincia mi ha rincoghlionito ancor di più!!

    Nooo quello ti ha fatto solo bene fidati

  • rhllor 19/05/2017, 10.06
    Citazione ( Seirin 19/05/2017 @ 10:04 )

    Ma rimane il fatto che regolamenti alla mano EL è ai limiti della legalità

    Ai limiti di accettabilità dai regolamenti FIBA. Che è diverso.

  • OttoLamphred 19/05/2017, 10.06
    Citazione ( rhllor 19/05/2017 @ 09:52 )

    mah, per me finirà male per la FIBA anche a sto giro. Mostreranno i muscoli, andrà male anche a sto giro e con la coda fra le gambe cominceranno a presentare cose alternative. Le finestre delle nazionali sono delle fesserie, funzionava benissimo co ...

    Una cosa in cui il basket aveva fatto una scelta nettamente più intelligente del calcio (anche per i raduni, che permettevano agli allenatori di lavorare meglio e continuativamente con la squadra) e ovviamente si cambia, per seguire lo sport minore: geniale

  • DANnumerouno 19/05/2017, 10.06
    Citazione ( rhllor 19/05/2017 @ 10:03 )

    L'eurolega ha numeri sempre in aumento sia di introiti che di pubblico (sia nei palazzi che in televisione). Se TA molla non vedo impossibile che entri un altro investitore. Non è la Legabasket con i suoi numeri stagnanti, o negativi, da 10 anni.

    certo pottrebbero trovare un'alternativa, mi resta il dubbio che possano pigliarsi tutto quel grano che al momento pompa la TA.....

  • Seirin 19/05/2017, 10.04
    Citazione ( rhllor 19/05/2017 @ 10:03 )

    L'eurolega ha numeri sempre in aumento sia di introiti che di pubblico (sia nei palazzi che in televisione). Se TA molla non vedo impossibile che entri un altro investitore. Non è la Legabasket con i suoi numeri stagnanti, o negativi, da 10 anni.

    Ma rimane il fatto che regolamenti alla mano EL è ai limiti della legalità

  • rhllor 19/05/2017, 10.03
    Citazione ( DANnumerouno 19/05/2017 @ 09:55 )

    cmq come scriveva un utente giorni addietro, il giochino di bartomeu sta in piedi fin quando turkish airlines caccia il grano....e non è detto che duri ancora per molto tempo.

    L'eurolega ha numeri sempre in aumento sia di introiti che di pubblico (sia nei palazzi che in televisione). Se TA molla non vedo impossibile che entri un altro investitore. Non è la Legabasket con i suoi numeri stagnanti, o negativi, da 10 anni.

  • Seirin 19/05/2017, 09.59
    Citazione ( Teo0688 19/05/2017 @ 09:36 )

    La cosa più preoccupante e scandalosa secondo me non sono le dichiarazioni di sto mongolo (ormai ci siamo abituati), ma la mancanza di dichiarazioni ufficiali di giocatori e allenatori vari che si oppongono a questa porcata... se nessuno dice niente ...

    Ma guarda che n on possono dire nulla.
    I regolamenti sono chiari, quando un atleta viene tesserato per una qualsiasi federazione accetta automaticamente i regolamenti federali.
    E guardate (molti utenti di questo forum) che il basket non è un mondo a parte, tutti gli altri sport hanno l'obbligo di rispondere alle convocazioni, anche il tennis (caso Giorgi).
    Nel calcio succede sempre che le squadre debbano dare i giocatori alle nazionali durante l'anno, l'anomalia del basket è avere 2 competizioni gestite da un organismo esterno alla FIBA, dovrebbe essere ULEB a fare un calendario compatibile con quello della FIBA, oppure gli atleti ULEB dovrebbero rinunciare al tesseramento FIBA come per l'NBA.


    ...ed è inutile che vi arrabbiate, i regolamenti sono questi :-)

  • DANnumerouno 19/05/2017, 09.56
    Citazione ( GaragePianella2 19/05/2017 @ 09:55 )

    Anch3ctu non sei più quello di vent'anni fa...

    infatti....poi il cambio di provincia mi ha rincoghlionito ancor di più!!

  • DANnumerouno 19/05/2017, 09.55
    Citazione ( rhllor 19/05/2017 @ 09:52 )

    mah, per me finirà male per la FIBA anche a sto giro. Mostreranno i muscoli, andrà male anche a sto giro e con la coda fra le gambe cominceranno a presentare cose alternative. Le finestre delle nazionali sono delle fesserie, funzionava benissimo co ...

    cmq come scriveva un utente giorni addietro, il giochino di bartomeu sta in piedi fin quando turkish airlines caccia il grano....e non è detto che duri ancora per molto tempo.

  • GaragePianella2 19/05/2017, 09.55 Mobile
    Citazione ( DANnumerouno 19/05/2017 @ 09:53 )

    era.....adesso è forse giù di forma rispetto il suo bimbo eh......

    Anch3ctu non sei più quello di vent'anni fa...

  • DANnumerouno 19/05/2017, 09.53
    Citazione ( GaragePianella2 19/05/2017 @ 09:52 )

    ..vecio anche il padre era buono

    era.....adesso è forse giù di forma rispetto il suo bimbo eh......

  • rhllor 19/05/2017, 09.52
    Citazione ( DANnumerouno 19/05/2017 @ 09:16 )

    l'aspetto peggiore della questione sarà poi rivalutare il personaggio di Barcellona......

    mah, per me finirà male per la FIBA anche a sto giro. Mostreranno i muscoli, andrà male anche a sto giro e con la coda fra le gambe cominceranno a presentare cose alternative. Le finestre delle nazionali sono delle fesserie, funzionava benissimo così come era prima.

  • GaragePianella2 19/05/2017, 09.52 Mobile
    Citazione ( DANnumerouno 19/05/2017 @ 09:44 )

    Tonut padre?? IL figliolo mi pare buono eh.....

    ..vecio anche il padre era buono

  • GaragePianella2 19/05/2017, 09.51 Mobile
    Citazione ( Stevebasket 19/05/2017 @ 09:46 )

    In ogni caso, a parte gli scherzi, ti diro'....... è meglio aver gente cosi se fortemente motivata e vogliosa, piuttosto che aver in nazionale gente con molto piu talento ma che è là solo perchè "je tocca" .....

    Verissimo

  • GaragePianella2 19/05/2017, 09.51 Mobile
    Citazione ( Stevebasket 19/05/2017 @ 09:43 )

    Per il fantabasket ? :- ))

    ..anche

  • Stevebasket 19/05/2017, 09.46
    Citazione ( GaragePianella2 19/05/2017 @ 09:38 )

    Sogno una nazionale con: Cornoouth Parrillo Ferrero Wuichecovsky Vitali Poeta Gentile grande Cinciarini grande Tonut.

    In ogni caso, a parte gli scherzi, ti diro'....... è meglio aver gente cosi se fortemente motivata e vogliosa, piuttosto che aver in nazionale gente con molto piu talento ma che è là solo perchè "je tocca" .....

  • DANnumerouno 19/05/2017, 09.44
    Citazione ( GaragePianella2 19/05/2017 @ 09:38 )

    Sogno una nazionale con: Cornoouth Parrillo Ferrero Wuichecovsky Vitali Poeta Gentile grande Cinciarini grande Tonut.

    Tonut padre??
    IL figliolo mi pare buono eh.....

  • Stevebasket 19/05/2017, 09.43
    Citazione ( GaragePianella2 19/05/2017 @ 09:38 )

    Sogno una nazionale con: Cornoouth Parrillo Ferrero Wuichecovsky Vitali Poeta Gentile grande Cinciarini grande Tonut.

    Per il fantabasket ? :- ))

  • DANnumerouno 19/05/2017, 09.43
    Citazione ( OttoLamphred 19/05/2017 @ 09:41 )

    E lo si diceva a ragione anche in quel caso. Siccome non c'è due senza tre ci aggiungerei anche una a Rignano

    beh, questa era TROPPO scontata!!!

  • OttoLamphred 19/05/2017, 09.41
    Citazione ( DANnumerouno 19/05/2017 @ 09:35 )

    si diceva anche di una cara signora nei pressi di Arcore.....

    E lo si diceva a ragione anche in quel caso. Siccome non c'è due senza tre ci aggiungerei anche una a Rignano

Pagina di 3